Quanto guadagna un giornalista freelance?


Con l’avvento del blogging, i veri giornalisti (ossia coloro che sono iscritti all’Albo professionale) hanno assistito ad una spietata concorrenza a causa di coloro che scrivono articoli sia per il proprio sito che per altrui, facendolo diventare un vero e proprio lavoro.
Ma nonostante ciò, i giornalisti freelance ricevono una retribuzione che viaggia secondo delle norme, a differenza di chi non possiede dei veri e propri titoli.

E a questo punto ci si chiede: ma quanto guadagna un giornalista freelance?

Secondo l’accordo stabilito dall’Ordine Nazionale dei Giornalisti e dalla Commissione governativa Fieg (Federazione Italiana Editori Giornali) insieme alla Fnsi (Federazione Nazionale Stampa Italiana) il minimo compenso che può variare a seconda del contesto. Sì perché come ben sapete non si scrive solo per dei semplici siti web ma anche per riviste (mensili, settimanali quotidiani…), pezzi di agenzia di stampa e così via. Facciamo alcuni esempi:

Il minimo previsto per le riviste quotidiane è sui 20 euro ad articolo, per i settimanali sui 60 euro, mentre per i mensili sui 200250 euro. Gli incassi medi per chi scrive invece per blog o siti web di vario tipo sono di 6,50 euro ad articolo.
Insomma tutto può subire delle variazioni, anche perché bisogna tener conto della lunghezza dell’articolo.