A Padova in un locale si premiano i genitori dei bambini educati attraverso uno sconto

Il sollievo provato da Antonio Ferrari nel vedere una famiglia a tavola, nel suo ristorante a Padova, dove i bambini erano seduti al tavolo educatamente senza gridare e correre tra i tavoli gli ha fatto venire in mente l’idea di premiare questi genitori attraverso uno sconto sul conto. “Ho copiato l’idea da un locale di Miami dove sono stato pochi mesi fa. Ero lì in vacanza, si può sempre imparare qualcosa di nuovo. Mi piacque molto e domenica l’ho fatto anch’io” ha detto il proprietario.

Il signor. Ferrari ha fatto ben capire di non voler trasformare la cosa in un’ offerta commerciale ma resterà un gesto semplice e spontaneo, “Non mi va di passare per quello che giudica gli altri, perché immagino quanto possa essere difficile fare il genitore oggi”.

E’ chiaro che come dice qualcuno “il locale è pubblico” e quindi si può fare quello che si vuole, ma la realtà è che queste stesse persone convinte di ciò sono le stesse che non si rendono conto della differenza tra un locale e un parco giochi e soprattutto non si rendono conto delle regole basilari imposte dalla buona educazione.