Gf: Vi ricordate di Cristina Plevani?

Il Grande Fratello ha da un mese inaugurato la sua quindicesima edizione. Se ci pensate, la prima fu mandata in onda nel 2000 e vide la vittoria di Cristina Plevani. Quest’ultima si è allontanata dagli schermi subito dopo il periodo di successo e ora conduce una vita abbastanza umile. Non ci credete?

Ecco cosa ha detto in un’intervista: “In questi anni, in cui ho solo accarezzato l’idea di poter sfondare in tv senza mai riuscirci, ho fatto un po’ di tutto. la mia ultima occupazione è stata in unsupermercato, fino a poco tempo fa. Ho smesso di fare la commessa perché non amo stare ferma tante ore. Ho capito che quella non era la mia strada, anche se mi avevano fatto un contratto a tempo determinato con la possibilità che diventasse indeterminato. Ho rinunciato a 800 euro al mese per un part-time e sono tornata alla mia vita di sempre. Quando uscii dalla Casa ero molto spaventata, mi chiusi in casa per quasi un anno. Uscivo solo per lavorare nelle discoteche, ma non ho mai approfittato del ruolo di vincitrice del programma. Preferivo tornarmene a casa, fra le quattro mura della mia vita di sempre. Ho fatto anche delle televendite, ma senza mai fare quel passo in più.”

Biondo eliminato: sua madre attacca la Parisi!

Biondo è stato eliminato da Amici dopo una serie di sfide che lo hanno portato al centro di numerose discussioni. Come ad esempio con Heather Parisi la quale lo ha insultato con forti parole.

Prontamente è intervenuta la madre del cantante che ha risposto alle accuse della ballerina. Ecco alcune sue parole, rilasciate in una recente intervista: “L’aspetto più deplorevole nel suo comportamento è che lei abbia approfittato della posizione privilegiata di donna di spettacolo, nonché giudice della trasmissione, per esercitare in modo crudele e immotivato quell’attacco ad un ragazzo di 19 anni. Benché lei non abbia dimostrato che l’aggressione nei confronti di sua figlia abbia avuto in Simone l’esecutore materiale o il mandante morale, lo ha rimproverato aspramente come se ne fosse responsabile, senza consentirgli una replica. Associando così, di fatto, l’immagine di mio figlio ad un reato di cyberbullismo. Attenzione, non si parla di gossip, stonature, uso di Autotune, o altro, ma di reato. E la cosa è molto grave. Mi aspetto che prevalga in lei il sentimento di madre che la porti ad attuare un concreto gesto di riconciliazione nei confronti di Simone, con il quale tengo a ricordarle io non ho possibilità di contatti da quasi un mese”.

“Anche io, ho sconfitto il tumore!” – le parole di Sabrina Scampini


Nell’ultimo periodo, si parla moltissimo dello stato di salute di Nadia Toffa, la presentatrice de “Le Iene” su Italia 1, colpita da un malore qualche mese fa, per poi trovarsi a sconfiggere un tumore che la sta portando a continui allontanamenti dalla tv. Ma proprio affrontando questo tema si è scoperto che un’altra donna del mondo dello spettacolo si è trovata nella stessa situazione: stiamo parlando di Sabrina Scampini, ex conduttrice di Quarto Grado, il programma che si occupa di cronaca e attualità su rete 4.

Ha infatti lasciato la seguente dichiarazione: “In questi mesi in tanti vi siete interessati della mia salute, qualcuno ironizzava sui social, ma le mie condizioni le conoscevano in pochissimi e io non me la sono presa per l’ironia. Nell’ultimo periodo ho portato una coda di cavallo che piano piano è diventata sempre meno folta. Ma i capelli erano i miei: durante le terapie ho potuto usare una sperimentale cuffia ipotermica, utilizzabile solo nelle cure di alcuni tumori. Mi sento molto vicina a Nadia Toffa: non la conosco ma vorrei abbracciarla”.

E poi: “A tutte le donne, fate esami e controlli anche se in famiglia non avete casi di tumore. Ora che ho raggiunto il traguardo della fine delle terapie, dopo le parole di Nadia Toffa mi sento anche meno sola”.

Quanto guadagna un giornalista freelance?


Con l’avvento del blogging, i veri giornalisti (ossia coloro che sono iscritti all’Albo professionale) hanno assistito ad una spietata concorrenza a causa di coloro che scrivono articoli sia per il proprio sito che per altrui, facendolo diventare un vero e proprio lavoro.
Ma nonostante ciò, i giornalisti freelance ricevono una retribuzione che viaggia secondo delle norme, a differenza di chi non possiede dei veri e propri titoli.

E a questo punto ci si chiede: ma quanto guadagna un giornalista freelance?

Secondo l’accordo stabilito dall’Ordine Nazionale dei Giornalisti e dalla Commissione governativa Fieg (Federazione Italiana Editori Giornali) insieme alla Fnsi (Federazione Nazionale Stampa Italiana) il minimo compenso che può variare a seconda del contesto. Sì perché come ben sapete non si scrive solo per dei semplici siti web ma anche per riviste (mensili, settimanali quotidiani…), pezzi di agenzia di stampa e così via. Facciamo alcuni esempi:

Il minimo previsto per le riviste quotidiane è sui 20 euro ad articolo, per i settimanali sui 60 euro, mentre per i mensili sui 200250 euro. Gli incassi medi per chi scrive invece per blog o siti web di vario tipo sono di 6,50 euro ad articolo.
Insomma tutto può subire delle variazioni, anche perché bisogna tener conto della lunghezza dell’articolo.

Ballando con le Stelle: tra i concorrenti c’è Gessica Notaro!


Manca poco all’inizio della nuova edizione di “Ballando con le stelle“, lo show televisivo condotto da Milly Carlucci su Rai 1. Sono tanti i personaggi interessanti che prenderanno parte nelle sfide di ballo e una di questi è Gessica Notaro, la finalista di Miss Italia sfigurata con l’acido dal suo ex fidanzato.

Le sue condizioni fisiche sono decisamente migliorate anche se ci sarà ancora tanto lavoro da fare. Così lei ha voluto lasciare un messaggio sui social, ringraziando tutti ed in particolar modo il suo team di acquariofili, il quale l’ha sempre sostenuta: “Grazie a tutti voi per l’affetto che mi dimostrate ogni giorno. Ma il più importante dei ringraziamenti va ai componenti del mio Team. Coloro che hanno vissuto con me quella stagione 2016 infernale ma allo stesso tempo meravigliosa.  Loro. Quelli che sanno cosa vogliano dire dolore, angoscia, paura di morire. Quelli che per me hanno rischiato la vita. Ma rischiato per davvero. Quelli che con me hanno vissuto il vero e proprio STALKING. E nonostante ciò non si sono mai arresi, hanno sempre creduto in me. E quando il resto del mondo mi aveva isolata perché frequentarmi era diventato pericoloso, loro erano lì, a ripetermi di non mollare . Cosi mi hanno dato la forza di reagire. E alla fine ce l’ho fatta“.

Bergoglio: “L’Italia ha un cuore generoso!”


La lotta contro i pregiudizi legati al fenomeno dell’immigrazione è senza fine. Ma bisogna ammettere che negli ultimi anni, in Italia si sono visti dei leggeri cambiamenti positivi: molte più accoglienze ed integrazioni. A tal proposito, Papa Francesco ha voluto esprimere la sua opinione, ringraziando anche il nostro Paese per i piccoli passi avanti:

“Non si può dimenticare la situazione di famiglie spezzate a causa della povertà, delle guerre e delle migrazioni. Abbiamo fin troppo spesso dinanzi ai nostri occhi il dramma di bambini che da soli varcano i confini che separano il sud dal nord del mondo, sovente vittime del traffico di esseri umani. Pur riconoscendo che non sempre tutti sono animati dalle migliori intenzioni, non si può dimenticare che la maggior parte dei migranti preferirebbe stare nella propria terra, mentre si trova costretta a lasciarla a causa di discriminazioni, persecuzioni, povertà e degrado ambientale.”

Ed ha aggiunto: “Desidero poi esprimere particolare gratitudine all’Italia che in questi anni ha mostrato un cuore aperto e generoso e ha saputo offrire anche dei positivi esempi di integrazione, il cui auspicio è che le difficoltà che il Paese ha attraversato in questi anni, le cui conseguenze permangono, non portino a chiusure e preclusioni, ma anzi ad una riscoperta di quelle radici e tradizioni che hanno nutrito la ricca storia della Nazione e che costituiscono un inestimabile tesoro da offrire al mondo intero”.

Quanto guadagna un ristorante?

Quante volte vi è capitato di stare seduti in un ristorante e pensare “chissà quanto guadagna questo locale”?
Chiedersi quanto guadagni un ristorante è forse una delle domande più frequenti degli italiani: sarà forse perché nel nostro Paese la cucina è uno dei pezzi forti e in ogni città e regione se ne trovano a bizzeffe.

Rispondere a tale quesito non è affatto semplice. Ogni attività differisce per qualcosa: tipologia di cibo, numero dei tavoli e geo localizzazione. Quest’ultimo aspetto è fondamentale perché è ovvio che un ristorante situato nel centro di una grande città guadagnerà sicuramente molto di più rispetto ad uno situato in un punto isolato. Ma non si può fare di tutta l’erba un fascio: molto fanno le recensioni, la qualità del cibo e l’affluenza dei clienti. Si tratta dunque di un discorso molto complesso che però in linea generale può essere espresso così: un ristorante guadagna solitamente almeno 5 volte in più rispetto alla spesa per gli alimenti. Questo vuol dire che se un piatto di pasta lo state pagando 10 euro, molto probabilmente a loro sarà costato sulle due euro. Se il totale di una mangiata di gruppo è di 200 euro, il ristorante avrà incassato sulle 150 euro.

Calcolate sempre che chi gestisce un ristorante non solo deve spendere per il cibo, deve anche pagare i dipendenti, un eventuale affitto e altre spese quali luce, acqua e così via. Togliendo tutti questi fattori, gli dovrà pur restare qualcosa!

Stefano De Martino: “Mai più insieme a Belen!”

Stefano De Martino e Belen Rodriguez potrebbero tornare insieme? Secondo molte voci del gossip sì, stando a delle dichiarazioni ambigue fatte recentemente dalla bella argentina e che facevano pensare ad una rottura con il suo attuale compagno. Ma a quanto sembra tra i due va tutto a gonfie vele e Stefano De Martino resta solo un dolce ricordo, oltre ad essere il padre del loro figlio Santiago: “Sono diventato papà a 23 anni, molto presto, ma sono felice, lo desideravo”, afferma l’ex ballerino di Amici.

Ma a proposito della sua vecchia storia d’amore con la Rodriguez, ha detto così: “Abbiamo un rapporto pazzesco, quando siamo soli mi sembra di stare con un adutlo. Lui ha capito tutto quello che è successo della separazione, anche perché non gli abbiamo nascosto mai. Il regalo più grande che potete fare ai figli è dire la verità, nascondendo loro rischi che travisino la verità. Non credo che tornerò con Belen, ma non per essere dissacrante, abbiamo passato entrambi periodi di alti e bassi, abbiamo sofferto per la separazione. Io sono arrivato alla conclusione, e credo anche Belen, che le soluzioni sono in avanti. Mille volte ho provato guardarmi indietro, ma la felicità è sempre nel futuro.

Il progetto politico di Renzi!

Investimenti, crescita ed occupazione sono le chiavi del successo secondo Renzi. Ecco cosa ha detto in una recente intervista, in pieno clima elettorale:

“Sbaglia chi dice che la vera minaccia in Europa sono i populismi: la vera minaccia in europa è l’assenza della politica, il fatto che le regole vengano scritte senza affidarsi al principio democratico. L’ Europa è un crocevia di trasformazioni epocali in cui occorre la politica, noi vi diciamo che se c’è la buona politica le cose cambiano, se c’è chi urla più forte vincono i piccoli egoismi. Vogliamo più investimenti per rilanciare la crescita e l’occupazione, mettendo in discussione il dogma dell’austerity e dicendo che non si viaggia a ritmi della crescita del sud est asiatico senza avere la capacità di investire sul capitale umano e sull’innovazione. Rafforzamento quindi del bilancio europeo con un bilancio unico e una moneta unica. per questo necessario è un ministro delle Finanze europeo. Chi vota a centrodestra ed è moderato vuole veramente consegnare la guida dell’Italia con le elezioni del 4 marzo al delfino di Marine Le Pen, Matteo Salvini? Come potete pensare di lasciare con il vostro voto il Paese a trazione leghista. Il voto del 4 marzo è cruciale nella costruzione dell’Europa”.